foto di archivio

foto di archivio

Con una apposita ordinanza il sindaco Felice Errante ha disposto lo spostamento degli accumuli di posidonia dalla banchina del porticciolo a Marinella di Selinunte nell’area individuata lungo il tratto di arenile attiguo al molo di ponente.

Il porticciolo di Selinunte, ed in particolare lo specchio d’acqua prospiciente la banchina dello stesso, è interessato da ingenti accumuli di posidonia, conseguenti alle forti mareggiate, i quali, favoriscono la formazione di sostanze maleodoranti e malsani fenomeni putrefattivi con possibili rischi sia di natura igienico sanitaria che di salute pubblica.

Per la rimozione della posidonia, pari a 600 metri cubi, è stato stimato un costo di 10.000 euro, in base alle risultanze storiche relative ad interventi effettuati negli anni precedenti.