puntrello castelvetrano

Sono maschere di pietra, contornate da ombre che si intrufolano nella struttura della pietra arenaria, quella con cui Selinunte stessa è edificata, gli arcani esseri protagonisti del viaggio artistico dello scultore castelvetranese Giovanni Puntrello.

Le sue creature, come puri mitologemi, aprono una narrazione nel cuore della pietra portante della classicità greca.

Giovanni Puntrello infatti lavora l’arenaria modo antiquo, trovando nelle pietre stesse le forme, le sporgenze che si prestano ad incarnare un nome, una figura”.

– così Giacomo Bonagiuso, curatore della mostra, riassume l’itinerario di Puntrello che vanta al suo attivo diverse esperienze artistiche nazionali ed internazionali : Milano Galleria Deodato Arte costituzione Trampled Art, Vaprio D’ Adda Hotel Castelbarco II Evento Trampled Art Progetto ” Rievocazioni “, Lugano Galleria Deodato Arte, San Pietro in Cariano (VR) Tenute Ugolini ” Sunday B.Morning ” Collettiva Internazionale : artisti – Andy , Marco Lodola, Andy Warhol, Mimmo Rotella, Josè Molina e Giovanni Puntrello, Hong Kong Affordable Art Fair – Spazio galleria Deodato Arte ( Milano ), Milano Fondazione “Federica Galli “.

la mostra sarà inaugurata dal Sindaco della Città, Felice Errante e dall’Assessore alla Cultura, Salvatore Stuppia, alla presenza dell’Artista, sabato 5 settembre alle ore 18.00 presso l’ex Auditorium Sant’Agostino, oggi sede del Centro Culturale Polivalente iArt, il polo diffuso delle identità siciliane.

La mostra sarà visitabile ogni giorno dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 18,00.