ASCOLTA L'ARTICOLO

La ‘Società Dante Alighieri’ di Castelvetrano, nell’ambito delle celebrazioni per il Settecentenario della morte del Sommo Poeta e degli eventi promossi per la XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, organizza per sabato un’estemporanea di pittura dal titolo “Dante 700. Versi a colori” che si terrà nel sistema delle piazze a Castelvetrano. La manifestazione è promossa col patrocinio del Comune, della chiesa madre, dai Licei cittadini, dalla Pro Loco Selinunte, dalle associazioni ‘MusicArtculture’ e ‘Whats’Art & Kokalo Group’, dal FAI di Castelvetrano, dall’Accademia di Scienze Lettere e Arti di Mazara del Vallo e dal Circolo della Gioventù.

La cerimonia d’apertura si terrà alle 10, nel ricordo del professor Sarino Di Bella che fu illustre studioso di Dante e della Commedia e del quale proprio quest’anno ricorre il centenario della nascita. Interverranno: Rosario Atria, Presidente della ‘Società Dante Alighieri’ Castelvetrano, del sindaco Enzo Alfano, don Giuseppe Undari, Gaetana Barresi, dirigente scolastica dei Licei cittadini. Alle 10,15 al via l’estemporanea di pittura. Gli artisti potranno scegliere liberamente la tecnica esecutiva e il supporto su cui realizzare i lavori. Anche il formato delle opere sarà a libera scelta, tenendo presente che la dimensione minima ammessa è 40×50. Il costo dei materiali sarà a carico dei partecipanti. La consegna alla giuria esaminatrice è prevista entro le ore 16,45. Qualora le condizioni meteorologiche non lo permettessero, l’estemporanea si svolgerà nel salone del Circolo della Gioventù.

La premiazione è prevista alle 18. La cerimonia sarà preceduta da un seminario di studi danteschi sul tema “Dante tra letteratura e arte”, a cura di Rosario Atria e Francesco Saverio Calcara. Si concluderà con l’esibizione musicale della cantautrice Francesca Impallari. a cura dei proff. Rosario M. Atria e Francesco S. Calcara sul tema “Dante tra letteratura e arte” e si concluderà con l’esibizione musicale della cantautrice Francesca Impallari.

 

AUTORE.