[di Enza Sancetta per Condividere] Anche quest’anno è ripartito a Castelvetrano il servizio di doposcuola gratuito presso la parrocchia Maria Ss. Annunziata di Castelvetrano. Alcuni insegnanti offrono a ragazzi del 1°, 2° e 3° anno delle scuole secondarie di II grado per due pomeriggi a settimana (lunedì e mercoledì, dalle ore 15,30 alle ore 17,30).

Nell’ottobre del 2014, Antonella Stallone, suor Cinzia, suor Lidia, Enza Sancetta, Franca Priolo e Dina Mangiaracina, animate dalla passione per il loro lavoro e dal desiderio di venire incontro a giovani studenti che spesso mostrano mancanza di motivazioni forti e disinteresse per lo studio, hanno voluto provare a organizzare un “doposcuola speciale” in cui i ragazzi potessero essere aiutati nelle loro difficoltà inerenti le discipline scolastiche e insieme trovare un clima accogliente e stimolante per un cammino di formazione didattica e personale.

È nato così il progetto “La Chiesa per la scuola, perché grande e urgente è il bisogno”, sul solco di quanto la Chiesa italiana, dedicando il decennio 2010-2020 all’educazione, ha voluto programmare come ascolto, attenzione e cura al mondo dei giovani, ai loro bisogni, alla loro crescita umana e sociale.

Il gruppo che si è via via ampliato con la partecipazione di nuovi docenti, è riuscito a offrire lezioni di Diritto, Economia, Italiano, Latino e Greco, Lingue, Matematica, Fisica, Scienze, Storia, Geografia, Filosofa. Il servizio è rivolto agli studenti di tutte le scuole superiori di Castelvetrano.

CONTINUA A LEGGERE SU DIOCESIMAZARA.EU