“Un’ottima notizia per la Sicilia e la plastica conferma che il governo Conte è vicino alla nostra isola e alle esigenze dei siciliani, che scontano sulla propria pelle lo stato disastroso della strade dell’isola”. Lo afferma il capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars Giorgio Pasqua a commento della destinazione di 88 milioni alla Sicilia da parte del Ministero delle Infrastrutture e di Trasporti nei prossimi quattro anni per l’attività straordinaria di manutenzione delle infrastrutture stradali di Province e Città metropolitane”.

“La notizia comunicata dal nostro viceministro Cancelleri – commenta Pasqua – non può che rallegrarci moltissimo. Lo stato disastroso delle nostre strade è sotto gli occhi di tutti e gli interventi di ripristino sono vitali per la sicurezza dei cittadini.

Avere la certezza di nuove risorse a disposizione per i prossimi quattro anni – come ha affermato Cancelleri – consente agli enti locali di avviare subito interventi urgenti e di definire un’adeguata programmazione di altri più profondi interventi negli anni successivi”.
“La Sicilia – conclude Pasqua – è la Regione cui sarà destinata una delle fette più consistenti della cifra globale destinata all’intera penisola, secondo parametri che hanno preso in considerazione la rete viaria, il tasso di incidentalità e la vulnerabilità rispetto a fenomeni di dissesto idrogeologico”.