Un’imbarcazione con 50 migranti è stata soccorsa a 5 miglia dalla frazione di Torretta Granitola, a Campobello di Mazara. A chiamare aiuto è stato uno dei migranti, telefonando alla sala operativa della Capitaneria di porto di Palermo, perchè l’imbarcazione aveva accusato un’avaria. Secondo le prime testimonianze la barca in legno sarebbe partita dalle coste tunisine per raggiungere la Sicilia, anche grazie alle condizioni meteo favorevoli. Poi il problema al motore.

Sul posto è intervenuta una motovedetta della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo e un’altra proveniente da Trapani. I migranti sono stati imbarcati a bordo di quest’ultima e stanno raggiungendo il porto di Trapani, dove verranno effettuate le operazioni di riconoscimento. Tra i migranti – tutti uomini – c’è anche un minore.