ASCOLTA L'ARTICOLO

Si sono concluse le operazioni di gara dell’Accordo quadro triennale da 63 milioni di euro per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali della Sicilia. “Grazie a questo nuovo appalto – scrive il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – avremo un operatore per ogni provincia che, quando serve, potrà subito intervenire per sistemare le barriere, aggiustare l’asfalto disastrato o compiere tutti quegli interventi utili a mantenere le nostre strade interne fruibili e sicure”.

“Non abbiamo mai avuto diretta competenza sulle strade provinciali – ha aggiunto Musumeci – ma non per questo potevamo girarci dall’altra parte e fare finta di niente. Siamo quindi intervenuti in sostituzione di Liberi consorzi e Città metropolitane. Grazie a quest’ultima iniziativa abbiamo superato di gran lunga la soglia dei 400 milioni di euro per il recupero della viabilità interna della Sicilia”

AUTORE.