Giorno 31 Ottobre, il Rotaract Club Castelvetrano Valle del Belice ha festeggiato 40 anni dalla sua fondazione e, per sottolineare l’importanza dell’occasione, ha organizzato una serata, che ha ripercorso alcuni dei momenti più salienti vissuti dal Club in questi anni. Nella location, infatti, è stata allestita una mostra di quadri, firmati dai ragazzi dell’Handicamp, insieme a foto e cartelloni di attività passate, prese dagli archivi del Club. A queste si è aggiunto un filmato, evocativo di tutte le edizioni dell’Handicamp, una delle attività di punta del nostro RAC.

Suggestiva sede dell’evento è stato “ Palazzo al Carmine”, antica dimora di fine Ottocento, situata nel centro storico di Castelvetrano, che ha aperto i suoi saloni per accogliere calorosamente i soci del Club e i loro ospiti. Scegliere “ Palazzo al Carmine” come location è stato come fare un tuffo nel passato, in quella sicilianità che ancora oggi ci rende consapevoli e orgogliosi abitanti di questa terra, ricca di storia e tradizione.

Erano presenti Adriano Parisi Asaro, Delegato Distrettuale Rotary per il Rotaract a.s. 2019/2020, Erina Vivona, Assistente del Governatore a.s. 2019/2020, Carla Ceresia, Rappresentante Distrettuale a.s. 2019/2020, e Giulia Laneri, Prefetto Distrettuale a.s. 2019/2020, e Grazia Lombardo, Delegato della Zona Draepanum. Si ricorda, inoltre, la presenza del Rotary Club Padrino, che nella persona di Antonino Palazzotto, Presidente Rotary Club Castelvetrano a.s. 2019/2020, ha donato al RAC una targa di riconoscimento per questi 40 anni di Service, dei soci dell’Interact Club Castelvetrano, i RAC Club della Zona Panormus, così come il RAC Club di Trapani e di Menfi. Queste le parole di Francesco Lisciandra, Presidente del Club :” Con profondo orgoglio, senso del dovere e del servizio, oggi festeggiamo i nostri 40 anni di storia.

Una storia che sicuramente ha segnato il territorio, attraverso attività, dotate di grande forza di volontà, determinazione e passione. Significativi obiettivi e progetti ambiziosi sono stati raggiunti, certi che il futuro ci vedrà sempre più impegnati e protagonisti nel migliorare la vita di chi sta peggio di noi, mettendo sempre il sorriso al primo posto. Ci rivediamo ai prossimi 40 anni”. Si ringraziano le “Cantine Angelo” di Salemi per il vino e la partecipazione, le famiglie dei ragazzi dell’Handicamp, da sempre fonte di supporto e affetto per il Club, e la band di Filippo Mandina e Vito Bongiorno. Un sentito ringraziamento va alla Sig.ra Cavarretta e suo marito Pasquale, proprietari di “Palazzo al Carmine”, e a tutto il loro staff per la grande sensibilità, cortesia e professionalità dimostrata e per l’aiuto offerto nell’organizzazione dell’evento. Il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza.
Foto a cura dei soci Carlo Confalonieri ed Eleonora Barone.

Addetto stampa RAC Club Castelvetrano Valle del Belice
Segretario Club
Paola Messina