ASCOLTA L'ARTICOLO

Nella giornata di sabato appena trascorso i Carabinieri della Stazione di Castelvetrano hanno tratto in arresto il 35enne, castelvetranese M.G. in esecuzione dell’Ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dalla Corte di Appello di Palermo che ne disponeva la custodia in carcere.

L’uomo, in atto sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari per svariati furti, spesso in abitazione, commessi in località Triscina, si è dimostrato insofferente al rispetto delle prescrizioni imposte da predetta misura, tanto che tra i mesi di agosto e settembre è stato sorpreso dai Carabinieri ben 5 volte fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo.
Per tali inosservanze tutte le volte i Carabinieri lo hanno denunciato avanzando la richiesta all’A.G. dell’applicazione di una misura più afflittiva fino all’odierno provvedimento con il quale si aprivano per il prevenuto le porte del carcere “Pietro Cerulli” di Trapani.

Legione Carabinieri “Sicilia”
Comando Provinciale di Trapani

COMUNICATO STAMPA

AUTORE.