CITYPASS Castelvetrano

“Esprimo grande soddisfazione per la soluzione trovata per l’ospedale di Castelvetrano in sede di confronto con il governo sulla nuova rete ospedaliera. Dopo aver ascoltato sindaci e associazioni del territorio, l’assessore Razza, così come suggerito dalla commissione Salute dell’Ars, ha rimodulato i servizi e i posti letto portandoli a 116 e non più a 86. Una soluzione che ritengo soddisfacente e per la quale mi sono impegnata come sindaco di Montevago e parlamentare del territorio della Valle del Belìce”.

Lo afferma la presidente della commissione Salute dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo, a proposito della rimodulazione della nuova rete ospedaliera.

Complessivamente sono 116 i posti letto programmati per l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano, 30 in più rispetto alla precedente versione della rete. Tra le novità si segnalano: Pediatria 6 posti letto; Ematologia 4; Ostetricia 8; Neonatologia 2, Riabilitazione 12; Chirurgia generale 14.

Siamo fiduciosi- hanno dichiarato Lo Sciuto e Perricone -del prezioso lavoro che il presidente Ruvolo e il direttore La Rocca faranno per l ‘ ospedale di Castelvetrano. Li ringraziamo fin da adesso, per la sensibilità mostrata sulla vicenda del nosocomio di Castelvetrano. E’ chiaro che non abbasseremo la guardia fino alla definitiva approvazione del piano. L’ ospedale di Castelvetrano non si tocca . E’ un presidio sanitario troppo importante per la valle del Belice”.

Margherita La Rocca Ruvolo