Sono un sanitario e un paziente gli altri due risultati positivi al tampone coronavirus e che oggi nel consueto bollettino giornaliero dell’Asp Trapani sono stati inseriti fra i tre che risultano a Castelvetrano e nei 42 in provincia di Trapani. Il primo caso è stato quello del medico in organico presso l’ospedale di Castelvetrano. La notizia del tampone positivo del medico diffusasi ieri mattina, ha creato preoccupazione tra gli operatori sanitari dell’ospedale di Castelvetrano, molti dei quali sono stati sottoposti a tampone e, per i quali, si aspettano gli esiti a breve.

Intanto all’interno della struttura ospedialiera in città, l’attuale reparto di Medicina dell’ospedale di Castelvetrano, che era stato trasformato in Covid 19, è attualmente vuoto, in attesa che venga, nuovamente, riaperto come Unità complessa di Medicina. I pochi ricoverati sospetti e Covid sono stati trasferiti sabato scorso presso l’ospedale di Trapani. Si attende ora che la zona venga sanificata prima di tornare al normale regime d’operativa. Lo scorso 20 marzo il direttore generale Fabio Damiani ha dato disposizioni al pronto soccorso di Castelvetrano e al 118 di dirottare i sospetti Covid che arrivano presso l’area d’emergenza, verso l’ospedale di Marsala che, con molta probabilità, diventerà Covid Hospital.