Internet e la tecnologia ci accompagnano in ogni momento della giornata, sia durante le ore di lavoro che in quel poco tempo in cui non siamo perseguitati da scadenze e impegni di varia natura. Siamo troppo schermo-dipendenti. Se prima si trattava di quello della TV, adesso il nostro sguardo si posa sui terminali di  smartphone e computer. Abbiamo l’esigenza di rimanere connessi alla rete, ai social, al flusso di notizie che ci bombarda quotidianamente. Ci sono tantissime persone che non si affidano più ai palinsesti televisivi classici ma che passano le ore davanti a Youtube o Twitch. C’è chi passa il suo tempo alla ricerca spasmodica di offerte imperdibili negli e-commerce, chi preferisci dilettarsi con test improbabili sui social, chi tenta la fortuna ai giochi dei casino vip o chi invece è rimasto fedele ai suoi passatempi preferiti, ma cerca in tutti i modi delle alternative che gli permettano di svolgerli anche online. Si pensi alla lettura o all’enigmistica. Esistono ancora delle attività in grado di permetterci di essere creativi e di costruire qualcosa? 

Ecco qualche idea per dare un senso al nostro tempo libero, unendo l’utile al dilettevole, sfruttando nel miglior modo le risorse presenti in rete.

1.Imparare una lingua straniera

Passiamo sempre più tempo a fantasticare su nuove mete da raggiungere nei nostri viaggi, spinti anche dai prezzi sempre più convenienti sia per spostarsi che dalle soluzioni logistiche legate dall’ospitalità diffusa. Quale scenario migliore per decidersi a rinverdire le proprie conoscenze scolastiche di una lingua straniera studiata troppo distrattamente, o per impararne una nuova, magari insolita ed esotica. Esistono tantissime risorse online o su app che ci accompagnano nel nostro percorso di apprendimento e ci guidano in base alle nostre esigenze. Alcune sono totalmente gratuite, altre invece prevedono il pagamento di una cifra modica a fronte di un’offerta didattica senz’altro meglio strutturata. Non occorre tanto tempo, ma bisogna essere costanti e metodici per ottenere dei risultati. Sarete fieri di voi stessi quando vi ritroverete in qualche ristorante di Cracovia a ordinare pierogi in polacco.

2. Migliorare la propria forma fisica e mobilità

Lo stare per tante ore davanti al PC, anche quando non sarebbe necessario, ci sta facendo ingobbire e ci sta rendendo irrimediabilmente pigri e indolenti. Per rimettersi in forma basta poco, ma occorre partire da un presupposto: bisogna muoversi e farlo quotidianamente, anche se il richiamo del divano e dello streaming si fa insistente. Per chi non ha idea di cosa fare per muovere, letteralmente, i primi passi,  in rete è possibile trovare soluzioni di ogni tipo, dalle schede di allenamento in base al proprio livello, alle spiegazioni tecniche dei singoli esercizi, ai consigli su quale attrezzatura acquistare per ottimizzare i risultati. Anche in questo caso esistono delle app molto ben fatte con video, strategie e consigli dietetici per migliorare la propria forma fisica senza spendere un occhio della testa, ma soprattutto senza dover uscire di casa.  

3. Imparare a suonare

Avete sempre sognato di essere dei musicisti provetti ma l’unico strumento che siete stati in grado di spadroneggiare è la chitarra di Guitar Hero? Beh, è ora di cambiare le carte in tavola. Non tutti gli strumenti sono costosi e non necessitano di tanto spazio per essere usati o sistemati. Certo, se volete iniziare da una batteria con doppia cassa o da un pianoforte a coda, le cose si fanno complicate, ma se invece vi accontentate di procedere per gradi, sarà possibile trovare la soluzione giusta per le vostre tasche e per gli spazi di cui disponete. Se il modo per imparare a suonare uno strumento resta sempre quello di prendere delle lezioni private in presenza in modo da non perdere quel contatto diretto con l’insegnante che è sempre fondamentale, esistono delle alternative per il fai da te attraverso le quali è possibile ottenere dei buoni risultati. In rete e in particolare su Youtube i tutorial video sono innumerevoli e in alcuni casi si ha addirittura la possibilità di prenotare delle lezioni con artisti conosciuti. Per chi invece volesse cimentarsi nella creazione di musica senza troppe pretese, esistono software adatti a chiunque che permettono di scegliere tra centinaia di strumenti virtuali e basi per potersi sbizzarrire e far vedere ad amici e familiari che dentro di voi scorre il sangue di un vero musicista.