cella carcereLo hanno trovato nella sua cella, nel carcere Pagliarelli di Palermo, impiccato con un lenzuolo. Si sarebbe suicidato in carcere Ciro Carrello, 26 anni, napoletano ma residente a Bagheria, arrestato a novembre nell’ambito di un’inchiesta, denominata Eden 2, sui favoreggiatori del boss Matteo Messina Denaro.

Il giovane aveva cominciato a collaborare con i pm rivelando i nomi dei componenti della banda a cui la mafia si rivolgerebbe da tempo per le rapine. Un suicidio che solleva tanti dubbi. I magistrati indagano per capire se si sia trattato di un suicidio o se qualcuno abbia voluto eliminarlo.

fonte. si24.it