Centomila euro provenienti dal Fondo Sviluppo e Coesione (FCS) che serviranno per rinnovare i sette impianti semaforici sul territorio di Castelvetrano. La Giunta Municipale guidata dal sindaco Enzo Alfano ha approvato il progetto redatto dall’Ufficio tecnico che prevede il restyling tecnologico dei sette impianti delle vie Partanna, Marinella, XX Settembre, Roma, Trapani, Selinunte e quello sulla strada per Triscina. I soldi che saranno spesi non intaccheranno le casse del Comune, perché arriveranno dal Fondo Sviluppo e Coesione gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Si tratta di fondi ad hoc destinati ai Comuni italiani per l’efficientamento energetico. A Castelvetrano saranno sostituite tutte le lanterne semaforiche con luci a led che consentiranno di far risparmiare il Comune di almeno 10 mila euro di consumo d’energia elettrica. Entro fine ottobre l’Ufficio tecnico comunale dovrà espletare la gara d’appalto e così comunicare al Ministero dello Sviluppo Economico l’avvio dell’iter per la spesa.