Il presidente dell’ASD Folgore Selinunte, Gaspare Raineri è stato ricevuto nei giorni scorsi, presso l’Aula Consiliare del Comune di Castelvetrano, dai componenti la IV Commissione Sport, Turismo, Cultura e Pubblica Istruzione e presieduta dal consigliere Giuseppe Di Maio.

Argomento centrale dell’incontro, le possibili collaborazioni tra il Comune e la Folgore Selinunte, alla vigilia dell’ imminente stagione agonistica 2014/15. Il presidente Raineri, nel corso della sua relazione ha rappresentato i punti salienti del programma societario, suscitando vivo interesse e apprezzamento da parte dei consiglieri della commissione consiliare.

folgore selinunte

La società rossonera ha mostrato, attraverso un opuscolo l’importante lavoro di “restyling”, fino ad ora messo a punto presso lo stadio “ Paolo Marino”. Tra i vari interventi già effettuati sono stati evidenziati, la sistemazione dei seggiolini, l’installazione del nuovo impianto di amplificazione, la sistemazione degli spogliato. E ancora, importanti lavori di manutenzione sono stati effettuati nella foresteria, trovata di molto deteriorata.

Inoltre , il presidente Raineri, ha annunciato la prossima collocazione, presso lo stadio, di gigantografie raffiguranti i maestosi Templi di Selinunte . Il presidente Raineri, ha parlato di un ambizioso progetto che dovrebbe portare la Folgore verso ambiti traguardi sportivi.

Nel corso della riunione, si è parlato anche di significativi accordi di collaborazione, che la Folgore sta condividendo con importanti società del nord . Ma il punto centrale del confronto con la IV Commissione Consiliare è stato il “ Progetto Giovani” che sta mettendo in atto la ASD Folgore Selinunte con i “gemellaggi” già maturati con altre società sportive del Belice.

Il presidente della iv Commissione, Giuseppe Di Maio ha cosi commentato l’esito dell’incontro con il presidente Raineri:” positivo, innovativo, ambizioso mi è sembrato il progetto illustratomi dal Presidente Raineri. Sono rimasto davvero impressionato- ha aggiunto Di Maio- dal lavoro fin qui svolto dalla dirigenza castelvetranese che senza chiedere nulla, all’Amministrazione Comunale, ha già speso tanti soldi, apportando migliorie e mettendo in atto opere di ristrutturazione che hanno riportato il “Paolo Marino” a standard di piena efficienza e decoro. Sarei felice- ha concluso Di Maio- che la Folgore ritornasse ad essere la società fulcro della Valle del Belice .La collaborazione, poi, tra la Folgore Selinunte e medici/collaboratori coofondatori del MilalLab non può che costituire un punto di partenza importantissimo per centrare i programmi ambiziosi della Società rossonera a cui vanno i miei auguri e quelli di tutta la IV Commissione che mi onoro di presiedere”.

Giuseppe Indelicato
Ufficio Stampa ASD Folgore Selinunte