Inquietante atto intimidatorio ai danni di un noto imprenditore di Castelvetrano, Nicola Li Causi. Presso la sua abitazione, proprio davanti il cancello principale d’ingresso, sono stati notati, questa mattina dal giardiniere, alcuni proiettili ed una croce assemblata con due pezzi di legno.

Un fatto davvero sconcertante che vede coinvolto un giovane e stimato imprenditore, da anni attivo anche politicamente. Li Causi è stato nominato nel 2016 assessore dall’ex sindaco Felice Errante.  Ancora più sconcertante pensare che i balordi abbiano messo in atto il vile gesto davanti la casa dove vive l’uomo con la sua famiglia.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia scientifica di Castelvetrano e sono immediatamente partite le indagini per dare un volto agli autori anche mediante l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza.