Palermo, la storia della ztl più pazza del mondo. Le file disordinate al comune per ottenere i pass. Sono stati distribuiti i numeretti per le code ma ci sono anche le lettere e non si capisce se facciano fede i numeri o le lettere.

Alcuni automobilisti avevano comprato il pass lo hanno restituito per avere il rimborso quando la ztl è stata annullata e ora devono riprenderlo.

Ad Aprile, a pochi giorni dall’entrata in vigore erano già stati venduti 25 mila permessi. Ma il tar aveva sospeso tutto a pochi giorni dal via. Motivo: la ztl ricadeva su un’area troppo vasta, non servita a sufficienza dai mezzi pubblici. Così si sono avviati i rimborsi per i cittadini. in tanti accusano: la ztl serve solo per fare cassa, perché chiunque pagando vi può accedere. Quindi il traffico è sempre in tilt. I negozianti del centro, da sempre contrari, sono inviperiti.

fonte. www.la7.it/tagada/