Qualche giorno fa, vi abbiamo raccontato della storia di Gabriele Albano, un giovane che lotta da anni contro la sindrome di Scheuermann, una malattia generativa terribile che genera il riassorbimento delle cartilagini. Una condizione fisica molto complicata che porta a non potersi più muovere e a dolori fortissimi.

Una malattia che non viene riconosciuta come invalidante e proprio per questo motivo il giovane che vive a Marinella di Selinunte con la compagna ed una figlia, ha lanciato una petizione online che ha già superato le 33.000 adesioni. Lo abbiamo incontrato e raccolto, in questo video, il suo messaggio..