Il Sindaco di Castelvetrano Avv. Felice Errante e l’Assessore alla Polizia Municipale Paolo Calcara rendono noto che dal prossimo week-end saranno attivate le isole pedonali nelle due borgate marinare.

A seguito degli incontri effettuati con gli operatori economici delle frazioni si è verificata la fattibilità di alcune ipotesi e si è determinato di istituire delle zone a traffico limitato ed un importante modifica al flusso veicolare che interesserà il centro storico di Marinella.

Ma andiamo ai dettagli a decorrere da sabato 07 luglio e sino a domenica 09 settembre le frazioni saranno cosi regolamentate: a Marinella dalle ore 21.00 alle ore 01.00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 18.00 alle ore 01.30 nelle giornate di sabato, domenica e festivi ad iniziare dalla parte alta della via Pigafetta in corrispondenza della prima scalinata, ed a Triscina dalle ore 21.00 alle ore 01.00 nel tratto compreso tra le vie 6 e la via 33, sarà istituita la zona a traffico limitato.

A questo divieto potranno essere ammesse delle deroghe, previa autorizzazione, solo per veicoli di pronto soccorso, veicoli al servizio dell’Asp, veicoli di medici per visite domiciliari, veicoli a servizio di persone invalide, e veicoli in uso con affidamento esclusivo o di proprietà dei residenti anagrafici, o dimoranti nelle frazioni di Marinella e Triscina, per accedere ai garage o cortili privati di cui abbiano la disponibilità con divieto assoluto di sosta sulla pubblica via.

Sempre a Marinella saranno previste dalle ore 08.00 alle ore 01.00 di tutti i giorni, zone di sosta libera regolamentate per un lasso di tempo di mezz’ora nella via Scalo di Bruca, fino a 10 metri dalla statua di Padre Pio, e dopo il Bar Pinguino fino alla scala che scende al porticciolo. Nel contempo sarà istituito il divieto di sosta e di fermata assoluta, nella piazza Scalo di Bruca, nel tratto dalla zona di sosta fino al bar Pinguino, nella via Pigafetta per un tratto di 200 metri da via Marco Polo a Piazza Efebo, salvo garantire la sosta per consentire l’accesso all’ambulatorio Asp.

Ma la novità più importante riguarda la modifica della circolazione viaria che sarà applicata già da sabato prossimo. Si tratta di una totale rivoluzione della viabilità che garantirà una migliore vivibilità a tutta la borgata. In pratica l’ingresso alla borgata avverrà da piazzale Bovio Marconi, (che è la grande rotonda che è prospiciente l’ingresso al Parco Archeologico), si prosegue per la via Pirro Marconi, via della Cittadella, Via Pigafetta, via Marco Polo. Arrivati nel piazzale Efebo si potrà proseguire o per la via Scalo di Bruca o salire dalla via Caboto.