Il Sindaco della città di Castelvetrano , Avv. Felice Jr. Errante , unitamente al il Commissario Straordinario per il Consiglio Comunale, Dr. Francesco Messineo, al Segretario comunale, Dr. Livio Elia Maggio, ai componenti della Giunta Municipale ad alla presenza delle autorità militari e religiose, degli esponenti dell’Associazione Reduci e Combattenti e delle associazione dei Carabinieri e della associazione nazionale della Polizia Di Stato, delle varie associazioni di volontariato della città, ha voluto celebrare la Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate.

celebrata-lunita-nazionale-e-le-forze-armate

Per dare maggiore visibilità ed assicurare una maggiore partecipazione della cittadinanza la ricorrenza, in luogo del canonico 4 novembre, è stata celebrata questa mattina. Dopo la Messa in suffragio dei caduti, officiata da Don Giuseppe Undari presso la Chiesa Madre, si è dipanato un corteo con gli amministratori, le forze dell’ordine, i volontari ed i rappresentanti dell’associazione nazionale reduci e combattenti che accompagnato della banda Francesco Mangiaracina, diretta dal M° Francesco Silistria Milazzo e , per la prima volta, dalla fanfara dei bersaglieri Vincenzo Guarano della sezione reduci e combattenti di Trapani, ha raggiunto il Monumento ai Caduti, che si trova in piazza Giacomo Matteotti.

Dopo la collocazione della corona d’alloro, ci sono stati gli interventi di saluto portati da Vincenzo Curatolo e dal Dr. Messineo che ha sottolineato l’importanza dell’odierna celebrazione, anche nell’ottica di far comprendere alle nuove generazioni , il fondamentale contributo che le forze armate assicurano ogni giorno per il rispetto della legalità e per salvaguardare i cittadini, è intervenuto il primo cittadino che ha voluto ringraziare il numeroso pubblico che ha partecipato all’evento:

Voglio ringraziare tutti coloro che si sono spesi per la buona riuscita dell’odierna manifestazione e siamo particolarmente lieti nel registrare che la giornata odierna abbia visto una tale partecipazione di cittadini a riprova che la memoria è ancora un valore prezioso– ha detto il primo cittadino- in questi cinque anni abbiamo lavorato in tale senso con l’istituzione della festa della Repubblica ed il rilancio della giornata dell’unità nazionale, a riprova che in momenti così drammatici il valore dell’unità ed il concetto dello stare insieme per superare le difficoltà sono ormai ben chiari per i cittadini.

Voglio ringraziare altresì le autorità civili, militari e religiose che hanno voluto essere presenti e l’associazione presieduta da Vincenzo Curatolo che ha collaborato con la consueta passione e dedizione.

celebrata-lunita-nazionale-e-le-forze-armate-2

celebrata-lunita-nazionale-e-le-forze-armate-3

celebrata-lunita-nazionale-e-le-forze-armate-4

celebrata-lunita-nazionale-e-le-forze-armate-6