Sembra che sia stato individuato a Castelvetrano, uno dei siti dove collocare l’ennesima tendopoli in Sicilia, per far fronte alle ondate migratorie provenienti dal Nord-Africa.

Il punto individuato sarebbe il vecchio campo di aviazione, un area di oltre 110 ettari a meno di 4 km dal centro abitato di Castelvetrano.

La notizia NON è ancora stata confermata ma alla luce del servizio di ieri sera a “Le Iene” mi chiedo cosa accadrebbe a Castelvetrano.


Giulio Golia, l’inviato di “Le Iene” è andato a Manduria per verificare quali sono le condizione dei profughi tunisini, dove sono state allestite le tendopoli per questi immigrati. Alcune persone si sono dette dispiaciute per le estreme condizioni in cui sono costretti a vivere i profughi. Qualche contadino ha addirittura suggerito al finto tunisino delle Iene come sfuggire alla Polizia. E poi accade l’incredibile. L’inviato suona al citofono di un’abitazione per chiedere dell’acqua. In fondo al cortile appare un uomo armato di fucile, urla qualcosa di incomprensibile, quindi fa fuoco con un colpo all’indirizzo di Golia.

Guarda il video al seguente indirizzo

Campo aviazione castelvetrano