[di Anna Maria Di Giuseppe] Ad essere premiata sabato 3 marzo alle 17:30 presso il Resort Visir di Mazara del Vallo, per mano del Presidente del Distretto 108 YB Sicilia del Lions Club Castelvetrano Prof. Marcello Farruggio, presente anche la Dirigente dell’IC Capuana Pardo Prof.ssa Anna Vania Stallone, è stata l’alunna Aurora Caime della Classe III B della Scuola secondaria di 1° grado “Gennaro Pardo”, vincitrice per il terzo anno consecutivo del primo premio di Circoscrizione del Concorso artistico di Lions International -PEACE, Il futuro della pace- “Un poster per la pace”.

Il Concorso internazionale, aperto alle Scuole Secondarie di 1° grado ha l’intento di incoraggiare i giovani studenti di tutto il mondo ad esprimere con l’arte il loro ideale di pace e la loro visione di un mondo libero. Un momento storico come il nostro, di eventi violenti di grande coinvolgimento e di forte impatto emotivo sui ragazzi, ha fatto sì che essi si cimentassero con particolare interesse.

Così sedici alunni della G. Pardo, opportunamente guidati sia alla trattazione di un tema assai profondo tramite momenti di studio, riflessione e confronto sulle diverse idee di pace, sia anche nella stesura squisitamente artistica delle proprie opere curata dalla Prof.ssa Giusi Passerini, hanno prodotto lavori significativi.

A distinguersi anche quest’anno Aurora, con un poster di cui lei stessa precisa la motivazione artistica: “Per un futuro di pace il mondo ha bisogno di dialogare e, per questo, fondamentale è il ruolo della cultura. Dove c’è cultura diffusa c’è rispetto per la giustizia, per la legge, per i diritti e la libertà degli uomini”. Il suo poster è stato giudicato da una giuria di esperti d’arte in base a criteri di originalità, merito artistico ed espressività del tema. A complimentarsi con lei anche la Dirigente Anna Vania Stallone che sottolinea come l’arte sia a giusto merito parte integrante di una cultura fatta di conoscenze, abilità, interessi molteplici e linguaggi universali in grado di veicolare messaggi profondi e diretti e da cui introspezione e crescita traggono ispirazione e linfa vitale.

A ricevere un attestato di partecipazione gli altri alunni partecipanti; Sofia Navetta, Vita Renda, Irene Castiglione, Maria Elena Tramonte, Rossana Bua, Lucia Romano, Daria Infranca, Vincenzo Venezia, Marco Vaiana, Giulio Li Causi, Giovanni Cascio, Eliana Romano, Giovanni Inzirillo, Marvellous Idemudia Fummi e Alessia Bascone.

“Si usano gli specchi per guardarsi il viso, si usa l’arte per guardarsi l’anima” (George Bernard Shaw).

Anna Maria Di Giuseppe, A.S. IC “Capuana Pardo”