Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante,unitamente agli assessori alla polizia municipale, Paolo Calcara, ed alla solidarietà sociale, dr.ssa Francesca Catania, ha presenziato all’inaugurazione dell’Elim “ Oasi della Grazia”, realizzato dall’associazione regionale Opera Evangelica Sicilia ( per brevità chiamata OES), all’interno di alcuni locali dell’ex mattatoio comunale di via Tagliata, che l’amministrazione aveva concesso in comodato d’uso all’Opera Evangelica nello stato in cui si trovavano.

mattatoio-castelvetrano

I volontari dell’Oes, in queste settimane, hanno lavorato alacremente per rimettere in sesto il sito, che era abbandonato da molti anni, e lo hanno trasformato in una struttura che si metterà al servizio gratuito dei bisognosi e dei disabili.

Grazie all’impegno dei componenti dell’Oes sono arrivate 20 tonnellate di generi di prima necessità, vestiti, scarpe, coperte, giochi per bambini, libri, ausili per disabili come sedie a rotelle, letti ortopedici, e tutto il necessario per aiutare chi si trova in stato di disagio economico. Tra i prossimi obiettivi dell’OES, anche l’allestimento di una vera e propria mensa per i bisognosi.

L’Amministrazione ha accolto con favore la proposta dei volontari mettendo a disposizione gratuitamente i locali e fornendo supporto logistico. All’inaugurazione, oltre ai vertici regionali dell’Opera Evangelica, guidati da Daniele Martella e Tommaso Pipitone, era presente la nutrita comunità locale guidata da Giuseppe Bertolino.

Voglio ringraziare l’Opera Evangelica Sicilia per il gesto di grande umanità che ha messo in atto con l’allestimento di questa vera e propria oasi al servizio dei poveri- ha detto il primo cittadino- la nostra comunità e l’Amministrazione hanno grande apertura verso tutte le comunità religiose, siano esse cattoliche,musulmane o evangeliche, e siamo convinti che nel periodo di grande difficoltà che stiamo vivendo ognuno nel suo piccolo debba fare la sua parte per aiutare chi è più sfortunato- ha continuato Errante- l’Opera oltre a fare del bene ai bisognosi ha recuperato un bene di tutti che era in condizioni devastate e siamo convinti che grazie alla collaborazione anche dei nostri uffici per la solidarietà sociale si potranno aiutare decine di nuclei familiari che attraversano un periodo di difficoltà.

Il primo cittadino ha avuto parole d’elogio anche per gli assessori Catania e Calcara che hanno seguito le varie fasi del progetto che ha portato all’odierna inaugurazione.