Nel mondo digitale e iperconnesso in cui viviamo è quotidiana l’immagine di chi invia sms, chatta su whatsapp, controlla il profilo facebook, si fa un selfie mentre sta al volante. Distrazioni che spesso si pagano care, anche con la vita.

E’ la sbornia del Terzo Millennio, un fenomeno in espansione geometrica e che provoca un’altissima percentuale di incidenti stradali. Un dato che è solo la punta dell’iceberg, perché allo stato attuale è difficile accertare, per esempio, che un tamponamento violento o una mancata precedenza siano legate all’uso disinvolto dello smartphone alla guida”

Con questo messaggio, condiviso attraverso facebook, la Polizia di Stato italiana sollecita a chiamate mentre si è alla guida SOLO con auricolari o bluetooth.