UN DISASTRO. La nazionale italiana di calcio è fuori dal Campionato Mondiale di calcio 2018. Svanisce il tentativo di rimonta degli Azzurri dopo il risultato della partita di andata contro la nazionale svedese.

L’eliminazione degli azzurri avrà effetti devastanti, una vera e propria mazzata per le casse della Federcalcio ma non solo! Guardando al passato, infatti, si calcola che i risultati ai Mondiali abbiano conseguenze addirittura sul Prodotto interno lordo e sulle dinamiche economiche del Paese.

L’eliminazione dal girone di qualificazione per i Mondiali del 1958 fu vissuta come una vera tragedia nazionale. L’Italia è arrivata a questi spareggi dopo essere arrivata seconda nel suo girone dietro alla Spagna; la Svezia è invece arrivata seconda dietro la Francia, ma davanti a una squadra molto forte come l’Olanda.