teatro bellini catania

La giunta di governo ha preso atto delle dimissioni di tutti i componenti del Consiglio di amministrazione del Teatro Massimo Bellini di Catania. Vista la situazione di tensione determinatasi nell’importante istituzione culturale catanese e lo sciopero ad oltranza proclamato dalle organizzazioni sindacali, la giunta ha nominato Commissario straordinario l’ex Prefetto di Catania Anna Maria Cancellieri.

In attesa del parere della Prima Commissione dell’Ars, l’assessore ai Beni culturali, Lino Leanza ha comunicato in giunta, che nominera’ commissario ad acta l’avvocato castelvetranese Giovanni Bologna, dirigente generale dell’assessorato al lavoro, anche in forza della sua esperienza nel settore delle relazioni sindacali.

La giunta ha espresso un vivo ringraziamento ai componenti il consiglio di amministrazione per il gesto di responsabilita’ compiuto ed ha auspicato che lo stesso atteggiamento sia assunto dagli altri ”protagonisti” della vicenda.