Singolare avventua per un turista che si è perso durante una visita al parco archeologico di Selinunte, ed è stato ritrovato dopo quattro ore di ricerche. Il fatto è avvenuto domenica. Si trattava di un crocierista inglese di 80 anni che era arrivato in gruppo con dei turisti arrivati con una nave a Porto Empedocle.

Le ricerche sono durate dalle 13 alle 17 e hanno coinvolto anche i carabinieri di Castelvetrano, insieme ai poliziotti e a qualche volontario. La cosa bella è che nel frattempo il tizio ha raggiunto da solo l’esterno del parco, e ha fatto l’autostop fino a Porto Empedocle. Quindi, alla fine, è stata la Capitaneria di Porto Empedocle ad avvertire tutti che il turista era stato ritrovato.

fonte. Marsala.it