Alcuni ordigni bellici risalenti presumibilmente alla seconda guerra mondiale sono stati scoperti sulla battigia antistante il noto Lido Tùxn di Selinunte.

Dopo un sopralluogo della polizia e della capitaneria di porto, la spiaggia è stata transennata. L’accesso all’area sarà vietato finchè non verrà messa in sicurezza.