La crisi non risparmia neanche un colosso come Li Vorsi. I soci del gruppo imprenditoriale palermitano hanno incontrato i lavoratori per discutere della difficile situazione che rischia di travolgere anche loro.

Il gruppo sarebbe anche intenzionato a garantire finché potra gli stipendi, anche se all’orizzonte si profila già la chiusura temporanea a cominciare dai punti vendita di Alcamo e Castelvetrano, e poi a seguire di quelli palermitani di viale Regione siciliana, via La Farina e corso Alberto Amedeo.

Secondo le prime indiscrezioni, si è appreso che il gruppo potrebbe continuare l’attività fino a dicembre, e poi gli imprenditori potrebbero decidere di vendere.

Nel 2011 c’era già stata la richiesta di licenziamento collettivo per 56 lavoratori, trasformato poi in Cig dopo l’accordo con i sindacati.