lungomare mazara del vallo

Questa mattina la città di Mazara del Vallo si è svegliata con la notizia di un’altra tragica morte. Questa volta si tratta di un suicidio di un trentenne mazarese.

L’allarme è scattato ieri sera intorno alla mezzanotte quando è arrivata la segnalazione al 118 ed allo stesso Commissariato circa la presenza di una persona impiccata nel tratto del lungomare San Vito compreso fra il lido Kikis e la vecchia rotonda sul mare. Arrivati sul posto le forze dell’ordine hanno trovato davanti ai loro occhi una scena a dir poco raccapricciante: una corda stretta intorno al palo che sostiene un cestino di rifiuti (vedi foto) e al di là del muretto, sull’arenile, il corpo penzolante di un ragazzo impiccato.

fonte. www.primapaginamazara.it