Un terremoto di magnitudo 5.8 è stato avvertito alle ore 09:00 italiane. Il sisma è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico denominato Pianura Padana Emiliana.

Comuni entro i 10Km dall’epicentro: CAMPOSANTO (MO), CAVEZZO (MO), MEDOLLA (MO), MIRANDOLA (MO), SAN FELICE SUL PANARO (MO), SAN POSSIDONIO (MO), SAN PROSPERO (MO).

È stata avvertita forte anche a Firenze. In molte scuole è scoppiato il panico, sono state interrotte le lezioni e sono stati predisposti i piani di evacuazione, come alla scuola media Pieraccini’ di viale Spartaco Lavagnini, e in altri istituti cittadini. Come prevede il protocollo, gli alunni della Pieraccini insieme ai professori si stanno incamminando verso il ‘punto di raccolta’ in piazza Indipendenza.

Terremoto anche al SUD

Due nuove scosse di terremoto, ambedue di magnitudo 2.8, sono state registrate la scorsa notte al confine tra Calabria e Basilicata, tra le province di Cosenza e Potenza.

Un terremoto di magnitudo 4.3 è stato localizzato, il 28 maggio, dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Pollino (CALABRIA)