Una bambina di cinque anni è stata colpita da meningite meningococcica, di tipo B. La piccola che, è fuori pericolo di vita, si trova ricoverata al Villa Sofia-Cervello di Palermo.

Sembra che a diagnosticare l’infezione sia stata la pediatra. Da qui subito la corsa all’ospedale cittadino Sant’Antonio Abate e poi il ricovero a Palermo.
La bambina frequenta la scuola dell’Infanzia al Circolo didattico Statale “Umberto di Savoia”.

L’Asp ha fatto sapere che il Dipartimento di Medicina di prevenzione, diretto da Francesco Di Gregorio, ha disposto la terapia di profilassi per tutti i bambini e per le persone che sono state a stretto contatto con la piccola, comprese quelle presenti nella sala di attesa del pronto soccorso dell’ospedale di Trapani.

di Maria Emanuela Ingoglia
per Repubblica.it