Concluso con successo il percorso di orientamento, il Ferrigno guarda avanti e con la premiazione dei ragazzi, vincitori del Tour Game, celebra e rinnova il ruolo storico di grande presenza scolastica all’interno del territorio belicino.

Nell’Aula Magna “Antonella Moceri”, alla presenza di docenti, famiglie, alunni ed autorità locali, tre alunni delle scuole Secondarie di 1^ grado, Federica Mirabile (Scuola Secondaria di 1^ grado “Gennaro Pardo” di Castelvetrano), Aurelio Sbrigata (Scuola Secondaria di 1^ grado “Santi Bivona” di Menfi), Giulio Bonanno (Istituto Comprensivo “Luigi Capuana” di Santa Ninfa), rispondendo a quiz disciplinari, organizzati in circuiti laboratoriali, sono stati premiati dal Dirigente Scolastico dott.ssa Maria Prestia, con un telefonino, una fotocamera digitale e un orologio.

L’Istituto si conferma tra i primi Istituti Superiori di Castelvetrano, realizzando ben sei prime classi tra Indirizzo Commerciale e Professionale, puntando ad ampliare l’offerta formativa esistente, potenziando sempre di più la formazione digitale con l’avvio di un nuovo sistema di certificazione “EIPASS” e alla competenze specifiche per una scuola che guarda al futuro dei propri alunni.
L’antico tratto distintivo dell’Istituto di servirsi delle potenzialità strutturali in essere diviene, ancora di più oggi, trampolino di lancio verso il futuro per le generazioni emergenti , menti dinamiche e versatili, menti consapevoli di voler partire da una scuola efficace: il Ferrigno di Castelvetrano.