Torna in scena lo spettacolo della compagnia Marino-Ferracane dal titolo “La Malafesta”, con Fabrizio Ferracane e Rino Marino nella duplice veste di attore e regista.

Ecco il calendario degli appuntamenti:
– 14/15 aprile Clan/Off Messina
– 20 aprile Teatro Rivoli Mazara del Vallo
– 12 maggio Teatro Selinus Castelvetrano
– 6 settembre Villa Filippina Palermo

I due attori nel loro agire ricordano la straordinaria coppia di attori americani Walter Matthau e Jack Lemmon. «In un’atmosfera grottesca e atemporale due menti alla deriva si incontrano e scontrano, fra storture ossessive e logiche malate, fra molestie d’insetti e antiche filastrocche, in un gioco candidamente perverso di ambivalenze e inversioni di ruoli, fino a inventarsi, per rompere l’immobilità stagnante di giorni miseri e uguali, una festa miserabile, un natale scalcagnato, fuori stagione, un ballo fra uomini al suono allucinato di un valzer d’organetto che affiora dalle nebbie di un tempo perduto e trascina a precipizio in un carosello forsennato di visioni, di suoni, di odori dimenticati.

E pare che gli spettri della memoria prendano corpo, a mano a mano, e i corpi in carne e ossa perdano sostanza, in un continuo bilico frastornante tra iperboli comiche e sprofondi drammatici.».

Un lavoro quello scritto da Rino Marino che evidenzia, ancora una volta, le varie dinamiche del disagio mentale e dei suoi inevitabili risvolti sociali.

La malafesta
testo e regia di Rino Marino
con Fabrizio Ferracane e Rino Marino

prod. compagnia Marino-Ferracane // Sukakaifa-TeatrUsica