L’Istituto Comprensivo Lombardo Radice- Pappalardo è stata la prima scuola siciliana a partecipare alla campagna di solidarietà dell’UCIIM SICILIA “Un Faro per riaccendere la speranza” a sostegno delle popolazioni dei territori colpiti dal terremoto, donando loro la somma raccolta con la vendita delle merendine nell’ambito del “Progetto di solidarietà” che la scuola organizza per rispondere alle diverse istanze del territorio.

I fondi raccolti sono stati consegnati il 04 novembre 2016 dai ragazzi alla Presidente Regionale UCIIM Dott.ssa Chiara Di Prima che, ringraziando gli alunni ha emozionato ragazzi e docenti narrando le condizioni di vita in cui operano le scuole nei Paesi colpiti dal terribile sisma.

solidarieta-terremoto-2

Ha raccontato, inoltre, che nel 1968, anno del tremendo terremoto nel Belice, l’UCIIM nazionale ha risposto ai bisogni delle scuole siciliane con il versamento di un assegno di 7.000.000 di lire .

“Questo è il momento giusto per offrire con un nostro contributo di solidarietà ” hanno risposto solerti i piccoli alunni dal cuore d’oro.

L’ UCIIM Sicilia ha ringraziato docenti e la Dirigente Scolastica Prof. ssa Maria Rosa Barone per la particolare sensibilità mostrata nel sostenere progetti di crescita umana e civile.