Paura nella notte in tutta la Sicilia orientale per una forte scossa di terremoto (magnitudo 4.6 alle ore 1:12:15) avvertita distintamente dalla popolazione.

In pochi minuti, attraverso il tam tam su internet, la notizia è stata commentata da migliaia di utenti sui social network come Facebook e Twitter, e i vigili del fuoco e le forze dell’ordine hanno ricevuto numerose telefonate di cittadini preoccupati.

Secondo i dati dell’Ingv il sisma si è verificato a una profondità di 45.4 km.

Ecco i comuni che si trovano in un’area entro i 10Km dall’evento: CALANNA (RC) CAMPO CALABRO (RC) FIUMARA (RC) LAGANADI (RC) SAN ROBERTO (RC) SANT’ALESSIO IN ASPROMONTE (RC) SCILLA (RC) VILLA SAN GIOVANNI (RC) Comuni tra 10 e 20km BAGNARA CALABRA (RC) CARDETO (RC) MELICUCCA’ (RC) PALMI (RC) REGGIO DI CALABRIA (RC) SAN PROCOPIO (RC) SANT’EUFEMIA D’ASPROMONTE (RC) SANTO STEFANO IN ASPROMONTE (RC) SEMINARA (RC) SINOPOLI (RC) MESSINA (ME)