E’ con grande soddisfazione come responsabile del Tribunale per i Diritti del Malato sez. Castelvetrano informare la cittadinanza del progetto da noi promosso “Do ut des”.

Una rete solidale fra cittadini di tutto il territorio belicino, che tramite il TDM rendera’ possibile un servizio sanitario solidale, tempestivo e concreto. Un progetto scaturito da un tavolo tecnico di operatori che ha evidenziato la necessità nel territorio di dare un’ alternativa alle molteplici richieste di ausili sanitari, quali sedie a rotelle, lettini, bastoni per flebo, materassi antidecubito ecc… e che invece i servizi sanitari del territorio si trovano impossibilitati a poter fornire tutte le richieste in tempo utile.

Il progetto ” Do ut des” chiede ai possessori di ausili che non servono più in casa, di eseguire una donazione, un prestito o un baratto a favore di chi invece in quel momento chiede per necessità. In poche settimane il progetto “Do ut des” del TDM ha avuto grande successo, una iportante risposta dal territorio che come sempre si conferma sensibile alle problematiche sociali e sanitarie di chi soffre e chiede aiuto. Siamo riusciti già ad aiutare una decina di famiglie nel territorio in tempi brevi alleviando cosi le difficolta’ dell’ ammalato. Molti hanno richiesto di essere iscritti nell’ albo, gratuitamente.
Se hai un ausilio che non usi più, mettilo a disposizione. Se hai necessità di un ausilio, vieni a fare richiesta.
Ricordiamo che il Tribunale per i Diritti del Malato si trova al piano terra dell’ ospedale Vitt. Emanuele II di Castelvetrano.

Serena Navetta TDM Castelvetrano