Spedizioni Castelvetrano
CONAD Castelvetrano
Tutti gli articoli con tag: Paolo Borsellino
0commenti5 Mag 2013

E’ morta, a Palermo, Agnese Piraino Leto
moglie esemplare del giudice Paolo Borsellino

E’ morta, a Palermo, Agnese Piraino Leto, vedova del giudice Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia nel 1992. La vedova Borsellino, 71 anni, non aveva mai rinunciato a testimoniare il proprio impegno nella lotta alla mafia.

Guarda il video..
video-agnese-borsellino

0commenti31 Mag 2012

Ssshhhhh! Non parlate di mafia a Trapani

Ricordate le parole di Paolo Borsellino: “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene.”

Adesso scordatevi le parole di chi ha dato la vita per combattere la mafia perchè i tempi sono cambiati: “Non bisogna parlare di mafia perché si rischia di dargli soltanto troppa importanza”. Lo ha detto il neo sindaco di Trapani, Vito Damiano, generale dei carabinieri in pensione.

Rino Giacalone ricorda le affermazioni dei precedenti Sindaci di Trapani

0commenti13 Lug 2010

Scrivi la tua frase su un pezzo di stoffa

17, 18 e 19 luglio 2010. Tre giorni nel ricordo di Paolo Borsellino e dei ragazzi della scorta, morti nel ’92 nella strage di via D’amelio. Per non dimenticare, ma anche per difendere quel luogo dall’ipocrisia di certe visite ufficiali da parte di persone che, come dice Salvatore Borsellino, “vengono in via D’Amelio solo per accertarsi che mio fratello sia […]

0commenti20 Gen 2010

Riabilitano Bettino Craxi e scordano Paolo Borsellino

Ieri sarebbe stato il compleanno di Paolo Borsellino (70 anni, ndr): nessuno dei nostri “dipendenti” (vedi Napolitano, Schifani, ecc) lo ha ricordato, ma si sono fatti in quattro a ricordare e tentare di riabilitare una figura come Bettino Craxi. Questa è stata la mia impressione leggendo le testate online, leggendo la prima pagina di alcuni quotidiani ed ascoltando alcuni telegiornali. […]

0commenti19 Dic 2009

L’albero di via D’Amelio

L’albero di via D’amelio è pieno di cappellini e di bigliettini rossi. È il colore della copertina dell’agenda di Paolo Borsellino, sparita il giorno della strage nel 1992. Tanta gente ha voluto lasciare un proprio pensiero in quei bigliettini, trascorrendo una mattina di questo periodo natalizio intorno a quell’ulivo. Salvatore Borsellino racconta così il Natale in Via D’Amelio: “Da quando […]

0commenti5 Ago 2009

Se la memoria unisce a volte la verità divide, soprattutto se scomoda

Il 18 e 19 luglio 2009 a Palermo c’è stata una parte d’Italia che per la prima volta non ha “commemorato” la strage di via D’Amelio assistendo passivamente alle consuete passerelle delle autorità che, come dice Salvatore Borsellino, da troppi anni ritornano a Palermo per accertarsi che suo fratello Paolo sia ancora morto. Per commemorare appieno occorre invece che venga […]

0commenti27 Gen 2009

La politica e i voti della mafia

Il 19 gennaio scorso, il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha considerato gli arresti dei Madonia a Caltanissetta come il miglior regalo di compleanno per Paolo Borsellino. Quasi nello stesso momento però, a Palermo si stava processando Mario Mori, il generale dei Carabinieri che ha catturato Riina, perché pare fosse stato affidato proprio a lui il compito di trattare con […]

0commenti3 Set 2008

“Disonorevoli Nostrani” di Benny Calasanzio

E’ già disponibile sul sito www.ilmiolibro.it e su www.bennycalasanzio.blogspot.com il libro “Disonorevoli Nostrani. Indagini, arresti e disavventure dei Diversamente Onesti dell’attuale Assemblea Regionale Siciliana”, scritto da Benny Calasanzio, 23 anni, nato inprovincia di Agrigento (vive in Toscana) è collaboratore del CorriereFiorentino e del periodico Fuori Riga. Il libro traccia gli identikit dei parlamentari siciliani che hanno avuto vicissitudini giudiziarie ed […]

0commenti30 Lug 2008

L’ex sindaco Tonino Vaccarino querelato da Salvatore Borsellino

Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo, in un’intervista rilasciata al periodico trapanese «L’Isola», annuncia di aver querelato l’ex sindaco di Castelvetrano Tonino Vaccarino, in passato inquisito per mafia, per alcuni giudizi espressi nei confronti del magistrato assassinato il 19 luglio del ’92. «Ha affibbiato a mio fratello attitudini ad anomalie procedurali che non gli erano proprie e ha condito il […]

0commenti21 Lug 2008

Salvatore Borsellino pubblica le lettere del pentito Vincenzo Calcara

Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, il magistrato uscciso dalla mafia in via D’Amelio il 19 luglio 1992, oltre a girare in lungo e in largo l’Italia per parlare di mafia, di antimafia ma soprattutto di storia di questa povera Italia, ha trovato spazio sul web sul sito 19luglio1992.com. Salvatore Borsellino ha ricevuto da Vincenzo Calcara, il mafioso, poi pentito, che […]