Domani, alle 9, nel teatro Biondo di Palermo, si svolgera’ la manifestazione di commemorazione del 29/o anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e del proprio Rosario Di Salvo, colpiti dalla mafia il 30 aprile 1982.

Tre i momenti che si alterneranno nel corso della mattinata. Diciassette ragazze di tre licei di Castelvetrano interpreteranno il saggio didattico ‘Fango’, scritto per il Centro Pio La Torre dal giornalista Gabriello Montemagno.

Verra’ presentato il cd musicale ‘Cantico d’amore’, contenente 10 canzoni dedicate ad altrettante vittime di mafia, scritte da Moffo Schimmenti, interpretate dal gruppo ‘Libere note’ e, inoltre, verranno illustrati i risultati dell’indagine sulla percezione mafiosa condotta su oltre 2.500 studenti di 94 scuole distribuite su tutto il territorio italiano partecipanti al Progetto educativo antimafia promosso dal centro. La manifestazione verra’ trasmessa in diretta streaming sul sito del Centro, www.piolatorre.it e sul portale Ansa legalita’, www.ansa.it/legalita’.