La redazione di BrindisiReport.it ha diffuso la notizia che Vanessa Capodieci avrebbe lasciato la sala operatoria e che non corre pericolo di vita.

Durante un delicato intervento, presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce, le sono stati ricostruiti i tessuti su parte di una gamba. Alcuni organi di stampa avevano divulgato la falsa notizia della morte della giovane Vanessa.

“Il padre di due ragazze ferite, di cui una molto grave (Vanessa Capodieci, nda), il signor Capodieci, ha eseguito dei lavori di scavo nei terreni che Libera coltiva a Mesagne”

Alessandro Leo

coop. Terre di Puglia, che gestisce i beni confiscati in provincia di Brindisi

Dopo l’attentato a Brindisi, si sono organizzate una serie di fiaccolate praticamente in ogni città d’Italia. Ecco una prima lista delle iniziative:

Brindisi ore 18 piazza Vittoria
Milano piazza San Fedele ore 17
Roma 18.30 davanti al Pantheon
Napoli palazzo San Giacomo ore 18.30
Palermo all’Albero di Falcone (via Notarbartolo) ore 16 e poi ore 20 presidio davanti la scuola Giovanni Falcone
Catania davanti prefettura ore 17
Verona – Sit-in in Piazza dei Signori (Piazza Dante) ore 18.00
Perugia – Piazza IV Novembre – ore 18.00
Firenze presso Biblioteca Nazionale ore 20
Napoli, Palazzo San Giacomo
Brescia, ore 19 piazza della Loggia
Sassari alle 18 in piazza Castello
Padova ore 19 davanti al Comune
Genova ore 17 Piazza De Ferrari
Ancona ore 18.00 Piazza Salvo D’Acquisto
Fano (pu) ore 21,00 piazza xx Settembre
Pescara ore 17,30 presidio in Piazza Sacro Cuore, dalle 21,00 in Piazza Salotto
Forte dei Marmi ore 15 in piazza falcone e borsellino
Trapani alle 22, davanti Palazzo Cavarretta
Molfetta, altezza Liceo Classico, appuntamento con sit-in alle 19.00
San Benedetto del Tronto, ore 19, di fronte al Comune
Capaci alla casetta “No mafia”
Macerata ore 19, piazza della Libertà
Pavia 17,30 presidio in piazza della Vittoria
Parma ore 18:30 in piazza Garibaldi
Vicenza, 16.30 davanti al palazzo del comune, vestiti di bianco
Terlizzi (Bari) ore 19:00 piazza Cavour