vucciria Rinaldo ClementiNell’ambito della rassegna Disiu di Ripartenza, domenica 6 Aprile, alle 21.00 al Teatro Selinus andrà in scena la rappresentazione “Vucciria” progetto e regia di Rinaldo Clementi, con Stefania Blandeburgo, Pietro Massaro, Giuseppe Grisafi.

Lo spettacolo nasce da un atto d’amore nei confronti di uno dei siti commerciali e abitativi più ricchi di storia di Palermo: quella Vucciria, cuore pulsante del centro storico fino a qualche decennio fa ed oggi in stato d’abbandono, con i suoi celebri palazzi nobiliari ed i suoi monumenti in disfacimento. Vucciria dà, così, voce ad una serie di personaggi del passato, nobili e popolani, reinventati sulla base di ricerche storiche, che rievocano le loro vicende, gloriose, comiche o patetiche, legandole ad avvenimenti collettivi, come alluvioni, terremoti, epidemie, feste, oltre che ad usanze, costumi e cibi.

Cronaca e storia si mescolano in un percorso che va dal ’600 all’800, per lasciare poi spazio al Genio di Palermo, che narra le vicende della città dalle origini. Fatti accaduti e oggi dimenticati che recuperano una memoria, collegamento indispensabile fra passato e futuro.
Biglietti in prevendita presso il botteghino del teatro a 13, 11 e 7 euro, per informazioni 0924.907612