scipero precari

Non si possono creare disparità tra lavoratori. Anche per i precari della Provincia di Trapani deve essere definito il processo di stabilizzazione. Il commissario della Provincia, Luciana Giammanco non può rifiutarsi di applicare le norme regionali e le circolari già utilizzate da altri Enti”.

E’ l’appello del presidente del gruppo PD all’Ars, Baldo Gucciardi e delle parlamentari Mariella Maggio ed Antonella Milazzo.

“In commissione lavoro – proseguono gli esponenti politici – ci siamo battuti per l’approvazione della risoluzione che impegna il governo della Regione a fare portare avanti il processo di stabilizzazione dei precari degli Enti locali, ai sensi della normativa regionale vigente, anche alla luce del fatto che la trasformazione dei contratti, da tempo determinato a tempo indeterminato, non provoca alcun aggravio di spesa.

La gratuita ostinazione del commissario della Provincia di Trapani – concludono, Gucciardi, Maggio e Milazzo – può solo essere considerata una mancanza di sensibilità, ancora più inaccettabile proprio perché diretta a soggetti deboli, quali sono i lavoratori, che vivono uno stato di profondo disagio e di incertezza