(AGI) Sequestrati dalla Dia beni per un valore di 500 mila euro al cognato del boss latitante di Castelvetrano Matteo Messina Denaro.

Il provvedimento patrimoniale riguarda Gaspare Como, titolare di un’azienda di Castelvetrano a cui gli inquirenti hanno posto i sigilli. Sequestrati anche auto e immobili.

L’indagine e’ stata diretta dalla Procura di Marsala.