spiaggia selinunteIl Sindaco Avv. Felice Errante, rende noto che nella odierna riunione di Giunta, è stato approvato lo schema di avviso pubblico relativo alla presentazione di manifestazioni di interesse per l’affidamento , a soggetti terzi, dell’area demaniale costiera prospiciente la spiaggia dell’Acropoli, sito in via Pigafetta a Marinella di Selinunte.

L’amministrazione, nel mese di luglio dello scorso anno, aveva ottenuto la formale consegna della predetta area demaniale, facente parte del Parco Archeologico di Selinunte, che è ubicata ad ovest della via Marco Polo ed a nord della spiaggia libera di Marinella.

Con fondi comunali l’area è stata bonificata e riqualificata ed ha consentito l’accesso alla spiaggetta che si trova in prossimità del Parco Archeologico, a turisti e residenti. Considerate le scarse risorse, sia finanziarie che di personale , per garantire la pulizia degli spazi, la custodia e gli interventi di piccola manutenzione, con la predisposizione dei percorsi pedonali che consentiranno l’accesso al mare, l’Ente ha deciso di affidare a privati l’area in questione. Il contratto avrà la durata di tre anni ed il soggetto gestore dovrà garantire, oltre alla pulizia e la manutenzione, anche la custodia degli spazi e l’apertura del cancello di accesso al sito che è posto nei pressi del noto Lido Zabbara.

Lo scorso anno eravamo riusciti a restituire alla pubblica fruizione una delle spiagge più suggestive del nostro territorio che da oltre vent’anni era chiusa – afferma il Sindaco- con questo avviso confidiamo di migliorare ulteriormente quell’accesso al mare consentendo a turisti e residenti di godere di un lungo tratto di spiaggia in uno dei luoghi più carichi di storia e di magia come l’acropoli di Selinunte.

marinella selinunte