A partire da quest’ anno scolastico la Scuola dell’Infanzia del II circolo “Ruggero Settimo” di Castelvetrano ha aderito al progetto triennale, patrocinato dal MIUR :”BIMBINSEGNANTINCAMPO……COMPETENTI SI DIVENTA”.

Il progetto si propone come valida risorsa formativa tesa a costruire, nei bambini dai tre ai cinque anni, un bagaglio motorio ampio, composto da conoscenze ed abilità che diventano competenze spendibili nella vita sociale e per tutto l’arco dell’esistenza. L’ approccio didattico per competenze comporta l’attivazione di percorsi “in divenire” in cui alunni ed insegnanti sono coprotagonisti e sperimentano insieme esperienze e compiti significativi: da qui la scelta del titolo del progetto. Le attività motorie, investendo tutte le aree della personalità, rappresentano il canale privilegiato, trasversale ed interdisciplinare per una didattica così intesa. Lo sono ancor di più nella Scuola dell’Infanzia perché in questa delicata fascia di età il bambino esplora, sperimenta e conosce la realtà esterna attraverso il corpo ed il movimento.

“Considerando che i bimbi di oggi spesso conducono una vita sedentaria, associata a cattive abitudini alimentari e a scarso contatto con la natura, una proposta progettuale in cui la componente motoria sia protagonista, acquista una valenza formativa ancor più pregnante” commenta il Dirigente Scolastico, prof.ssa Maria Luisa Simanella che, per prima, ha creduto nel progetto e sostenuto le insegnanti nell’affrontare questa nuova avventura. Sfondo integratore del percorso didattico, sono le storie che vedono come protagonisti: il cerchio TONDO GIRAMONDO, la palla MAIRIPOSA, il birillo TOTO’ SEMPRE IN PIEDI STO e SILVESTRO NASTRO MALDESTRO. Proprio in questi giorni è arrivata una lettera indirizzata a tutti i bambini della scuola, avente come mittente proprio ” i 4 amici del movimento” accompagnata da grandi pacchi .

Entusiasmante l’apertura degli scatoloni da parte dei bambini che con gioia hanno potuto toccare da vicino gli amici che li accompagneranno per tutto il percorso.

Il progetto, ricco di proposte che motivano i piccoli alunni a fare esperienze motorie e non solo, va ad arricchire la proposta di didattica laboratoriale per gruppi mobili che già da diversi anni viene attuata in tutte le sezioni della Scuola dell’Infanzia del 2° Circolo “Ruggero Settimo”.

Carmela Valenti addetto stampa II Circolo “Ruggero Settimo” Castelvetrano