riserva beliceLo scorso sabato, un gruppo scout di Palermo, ha fatto visita alla Riserva Orientata del Fiume Belice. I 12 ragazzi, di 15 e 16 anni, partiti dal capoluogo siciliano hanno raggiunto Castelvetrano in treno per proseguire successivamente in bici fino alla meravigliosa riserva nei pressi della foce del fiume Belice, dove i giovanissimi “esploratori” hanno anche pernottato per una notte in un “rifugio improvvisato” come è possibile vedere nel seguente video.

Luca Mancuso, uno dei partecipanti ci racconta:

L’uscita aveva come tema il mondo che gira attorno la bici, quasi al contrario di come verrebbe naturale a dire e cioè la bici che gira il mondo perchè appunto la bici è scoperta di un mondo legato ad essa che è vita all’aperto ecologia, lento assaporare della vita e dei limiti dell’uomo, è fatica è gioia di stare insieme è organizzazione a misura d’uomo

Amavamo portare la maglietta della base scout di Fondo Micciulla (Palermo) che è il primo bene confiscato dato all’agesci e la maglia parla di un giardino dove rinascono gli uomini e di facce umane e paesaggi

Lo stesso Luca, ha realizzato un interessante video con i momenti salienti dell’iniziativa