Un terremoto di magnitudo 2.2 e’ stato registrato questa mattina alle 7.57 nel distretto sismico della Val di Mazara, in provincia di Trapani.

L’evento e’ stato localizzato dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a una profondita’ di 10 chilometri, con epicentro tra Calatafimi-Segesta e Vita.

Ieri notte, a mezzanotte e 40 un altro terremoto, ma al largo della provincia di Messina, nel distretto sismico dei Golfi di Patti e Milazzo, di magnitudo 2.7, a una profondita’ di quasi 130 chilometri.

(AGI)