Una scossa sismica di magnitudo 2.3 è stata registrata, alle 11.45, dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, nella Valle del Belice, tra le province di Trapani ed Agrigento.

L’evento è stato localizzato ad una profondità di 10.9 chilometri. Le località prossime all’epicentro sono Castelvetrano, Partanna e Santa Ninfa, nel trapanese, e Montevago, nell’agrigentino.

Ecco la mappa di pericolosità del sisma