Un terremoto di magnitudo 3.9 è stato registrato alle 9:30 di questa mattina nel mare di Palermo. L’epicentro è stato localizzato in mare a 10 km di profondità.

Un altra scossa di mag 4.1 è stata invece registrata questa notte in Puglia. Non sono stati segnalati finora danni a persone o cose anche se sono in corso verifiche da parte della popolazione civile.

Sempre in nottata la terra ha tremato anche in provincia di Catania con magnitudo 2.8 ed epicentro nella zona che comprende i comuni di Calatabiano, Castiglione, Fiumefreddo, Giarre, Linguaglossa, Mascali, Milo, Piedimonte, Riposto e Sant’Alfio. E infine una scossa di magnitudo 2.1 e’ stata registrata questa mattina alle 5, 28 tra Abruzzo e Lazio nella zona dei comuni aquilani di Barete, cagnano Amniterno, Montereale e Svppito e nel reatino, a Borbona.