Ignoti hanno esploso sette colpi di pistola semiautomatica di grosso calibro contro il parabrezza dell’auto di una donna di 34 anni che l’aveva lasciata in sosta nel cortile di casa, a Salemi, nei pressi della Via Selinunte.

La vittima dell’intimidazione è originaria di Alcamo ma gestisce un’attività commerciale a Salemi. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo e i loro colleghi della Stazione di Salemi.

La proprietaria avrebbe dato l’allarme ai Carabinieri solo l’indomani mattina.